lunedì, gennaio 16, 2006

SETTEMBRE 1969.

SETTEMBRE 1969. 2 Settembre: Pisa, i comunisti assediano per 3 giorni la sede del MSI.3 Settembre: Torino, comunisti filo-cinesi penetrano con la forza negli stabilimenti della FIAT Mirafiori,compiendovi atti di violenza.6 Settembre: Roma, una guardia di PS è aggredita e ferita dallo studente comunista Maurizio G.9 Settembre: Caserta, prendendo a pretesto un evento sportivo,comunisti filo-cinesi applicano in città i metodi della guerriglia urbana,con incendi,barricate,attentati.Torino,una Molotov è lanciata contro un deposito della FIAT.10 Settembre: Milano, disordini e lancio di Molotov durante una manifestazione di scioperanti.13 Settembre: Roma, violente manifestazioni comuniste per la scarcerazione del sovracitato Maurizio G.15 Settembre: Padova, ordigno nell' Istituto di filosofia e Diritto all'Università.17 Settembre: Torino, comunisti aggrediscono operai che non aderiscono allo sciopero politico;nei disordini ferito gravemente un poliziotto.Milano, aggredito e ferito un operaio che non aderisce allo sciopero.Sesto San Giovanni, aggrediti operai ed impiegati che non scioperano.Vicenza, gruppi di esperti picchettatori impediscono alle maestranze l'accesso alle Acciaierie Griselle e Acciaierie Beltrame.18 Settembre: i contadini di Eboli e Serravilla bloccano le strade per Salerno.Mario Battaglia,48enne operaio della Brown Bovery vine aggredito e ferito da 5picchettatori rossi mentre andava a lavorare.Sesto San Giovanni, Berenice Fabro e Natale Barlazzi ,che si recavano al lavoro,vengono aggrediti e feriti durante uno sciopero delle Industrie Lombarde Elettromotori.19 Settembre: Milano, un commando motorizzato di comunisti assalta la fabbrica SILLEM di Musocco,ferita gravemente una telefonista.La stessa fabbrica viene successivamente invasa dai dimostranti per rappresaglia contro i 150 operai che non hanno aderito allo sciopero dei metalmeccanici,con devastazioni,oltraggi e furti. Minacce e violenze agli impiegati della Pirelli Bicocca ed a quelli della Geloso.Bergamo, di fronte ad un'inaspettata reazione degli operai contro i picchettatori,sono quest'ultimi,poverini, a chiedere l'intervento della polizia.Torino,aggrediti operai ed impiegati della FIAT.21 Settembre: Torino, studenti della "Confederazione Nazionale" che distribuivano volantini contro l'invasione della Cecoslovacchia vengono aggrediti da un a massa di attivisti comunisti.2 feriti tra gli studenti.22 Settembre: Milano, ancora aggressioni contro operai della Pirelli.23 Settembre: Civitavecchia, occupati dai comunisti gli stabilimenti dell' Italcementi.Roma, occupata la sede dell'Autovox.Milano, atti ripetuti di vandalismo provocano la temporanea chiusura della Pirelli.26 Settembre: Cardito, 150 operai occupano a forza il Municipio e bruciano importantissimi documenti.Torino, il Dr. Macchia della Polizia viene travolto e ferito dall'auto di un occupante davanti alla FIAT.30 Settembre: Lombardia, atti di violenza e di coercizione si verificano contro quelle industrie in cui gli operai non intendono scioperare: Risomesa,Wagner,Gasparotto,Intermeccanica,Officine Meccaniche Vimercati,Anceschi,Villa & C.,Everest Calcaterra,Leghhe leggere,Protti,Corboloy, etc.Roma, gravi violenze durante la manifestazione degli operai edili.

Comments: Posta un commento

Links to this post:

Crea un link



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog
Heracleum blog & web tools